INCONTRI 2022

 

ISCRIVITI AL WEBINAR

 

ISCRIVITI AL WEBINAR

 

ISCRIVITI AL WEBINAR

 

ISCRIVITI AL WEBINAR

 

ISCRIVITI AL WEBINAR

 

ISCRIVITI AL WEBINAR

 

ISCRIVITI AL WEBINAR

 

 


 

 

 

INFORMAZIONI GENERALI

La partecipazione al Webinar è gratuita.
Max 500 posti farà fede l’ordine cronologico di registrazione.

Per iscriversi è necessario registrarsi al seguente link:
https://us02web.zoom.us/webinar/register/WN_5SAxjIU7Rjaqrch91v8AHA

RISERVATO AI SOCI AIVPAFE / GISPEV 2022:
al termine invieremo tramite email le registrazioni (fruibili sino a 3 mesi e visibili tramite link riservato), fruibili ai soci AIVPAFE e/o GISPEV in regola con la quota associativa 2022.

PER ASSOCIARSI:
www.aivpafe.it
www.gispev.org

 

CREDITI SPC

la partecipazione all’intero congresso darà diritto a n° 6 crediti SPC
(il sistema registrerà le presenze ed il tempo di fruizione, pertanto i crediti saranno assegnati solo a coloro che avranno seguito per l’intera durata)

 

 


 

 

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA
Joel Filipe (DIVAS)
Elisa Albanesi (DIVAS)
Mirko Bodini (UNIMI)

RAPPRESENTANZE
Mauro Di Giancamillo (DIVAS)
Carla Bernasconi (FNOVI)

RELATORI
Stefania Lauzi (DIVAS)
Camilla Luzzago (DIVAS)
Paola De Benedictis (Centro Referenza per la Rabbia, IZSVe)
Andrea Maroni Ponti (Direzione Sanità Animale, MinSal)
Vitalii Nedosekov (Università di Kyïv – Ucraina)
Marco Farioli (Regione Lombardia)
Paola Dall’Ara (DIVAS)
Antonella Filia (Istituto Superiore di Sanità)
Mara Baiesi (Boehringer Ingelheim)
Paolo Sani (MSD Animal Health)
Anna Rondolotti (Virbac)

PRESENTAZIONE

Stiamo vivendo un momento storico molto delicato: decine di migliaia di profughi fuggono dall’Ucraina anche con i loro animali al seguito in cerca di un rifugio in uno dei paesi europei pronti a riceverli. Ma l’Ucraina rappresenta oggi il paese con il più alto numero di casi di rabbia dell’intera Europa.

Per farci trovare pronti ad accogliere uomini e animali in fuga dalla guerra in modo corretto dal punto di vista non solo umanitario ma anche sanitario, è stato organizzato a tempo di record questo convegno, con lo scopo di informare e formare i medici veterinari pubblici e privati, gli studenti di area veterinaria e tutte le persone interessate che operano nel settore sanitario su questa pericolosa ma prevenibile zoonosi.

Siete quindi tutti invitati a partecipare a questo evento (in presenza e in streaming) dove interverranno tutte le figure, coinvolte a livello nazionale in ambito veterinario e umano, che stanno lavorando insieme in prima linea, in pieno spirito One Health, per fare in modo che la rabbia non torni a rappresentare un problema sul nostro territorio indenne da anni.

United against rabies” è il nome della storica collaborazione di WHO, OIE e FAO unite nell’ambizioso progetto “Zero by 30!” che mira a ridurre a zero i casi di rabbia umana trasmessa dai cani entro il 2030: e anche noi uniti ce la faremo!

Programma e indicazioni per partecipare sono riportati nella locandina; per seguire l’evento in presenza è necessaria l’iscrizione.

Per qualsiasi dubbio o chiarimento potete rivolgervi alla Prof.ssa Paola Dall’Ara (paola.dallara@unimi.it)

Vi aspettiamo numerosi

Il comitato organizzatore (Paola Dall’Ara, Camilla Luzzago, Stefania Lauzi)

 

PROGRAMMA COMPLETO IN PDF

 

PER ISCRIVERSI ALL’EVENTO IN PRESENZA
https://work.unimi.it/eventir/registrazione?code=7427
Iscrizioni in presenza aperte fino a
giovedì 7 aprile ore 18:00

PER SEGUIRE L’EVENTO IN STREAMING
https://video.unimi.it/live/lecturec/?Lodi

PER PORRE DELLE DOMANDE AI RELATORI
https://www.wooclap.com/RABBIA